lunedì 9 gennaio 2017

CENTRIFUGA DI ZENZERO – GINGER SHOT




Lo zenzero aiuta la digestione, rafforza le difese immunitarie, apporta calore, è un  anti infiammatorio naturale,  anti-nausea ed è ricco di anti ossidanti.

In molti paesi si è diffusa l’abitudine, soprattutto in inverno, di prendere un “ginger shot” ovvero una piccola quantità di zenzero centrifugato e leggermente allungato con acqua, limone o arancio come alternativa naturale in casi di incipiente raffreddore, mal di gola, tosse o influenza.

Addirittura i chioschi di frullati e centrifughe hanno iniziato a venderlo stabilmente visto l’aumento della popolarità e delle richieste.

Si serve a piccole dosi, (shots) come si servirebbe un liquore liscio, e visto il gusto pungente dello zenzero si beve tutto d’un sorso. Normalmente 2 o 3 dosi al giorno sono sufficienti a tenere a bada mal di gola e raffreddori. La terapia va continuata per qualche giorno anche dopo la scomparsa dei sintomi.

In molti casi per rendere il gusto più gradevole si stempera con limone (anch’esso passato attraverso la centrifuga con la buccia) o succo di arancia.

INGREDIENTI: (Per Persona)

  • 1 pezzetto di zenzero fresco di circa 4 – 5 cm sbucciato
  • ¼ di limone biologico o con la buccia non trattata (opzionale)
  • Acqua minerale naturale o filtrata

PREPARAZIONE:

  • Lavare e sbucciare lo zenzero, lavare il limone.
  • Centrifugare tutti gli ingredienti, allungare con un poco di acqua minerale naturale se necessario e bere immediatamente


Photograph courtesy of Breville USA, published with permission: https://creativecommons.org/licenses/by/2.0/

Nessun commento:

Posta un commento