giovedì 21 gennaio 2016

FOUL MEDAMMES



Foul e’ la tradizionale colazione Egiziana, ricca di proteine e fibra ma povera di grassi e zuccheri semplici e’ in realta’ un modo nutrizionalmente corretto di iniziare la giornata. Accompagnato dal rustico pane locale e da qualche verdura e’ in realta’un pasto completo.
Il foul e’ preparato bollendo le fave locali, spesso fave e ceci e aggiungendo poi il condimento; in diverse zone dell’Egitto e’ condito diversamente: molto ricco e speziato ad Alessandria d’Egitto con cipolla, spezie e salsa tahini e pressoche’ essenziale a Luxor con limone e coriandolo fresco, e’ venduto gia’ pronto in strada, nei mercati e ormai anche in lattina nei supermercati.

INGREDIENTI: (per 2 – 3 Persone)

·         250 gr di fave secche o un misto di fave e ceci
·         Qualche foglia di alloro
·         Olio extra vergine di oliva
·         1 limone
·         1 mazzetto di coriandolo o prezzemolo fresco
·         ½ cucchiaino di cumino in polvere
·         Sale marino integrale
·         Pepe nero macinato fresco

PREPARAZIONE:

·         Lasciare le fave in ammollo per almeno 8 – 9 ore, possibilmente tutta la notte.
·         Cuocere in abbondante acqua salata con qualche foglia di alloro, finche’ le fave sono tenere, questo puo’ richiedere piu’ di un’ora.
·         Nel frattempo tritare grossolanamnete il coriandolo.
·         Scolare e trasferire in una padella su fuoco medio, condire con olio extra vergine di oliva, cumino, aggiustare di sale se necessario, lasciare qualche minuto in padella mescolando in modo che le fave acquistino il sapore delle spezie. Se si desidera si puo’ lasciare anche un po’ di acqua di cottura. Spesso parte delle fave vene schacciata con la forchetta ottenendo cosi’ una specie di pate’; le fave intere o schiacciate sono una questione di gusto personale.
·         Servire spruzzando sopra succo di limone fresco e coriandolo tritato.
·         Accompagnare con pane Arabo o pane tostato caldo e insalata o verdure crude in insalata.

Foul Iskandarani (alla maniera di Alessandria d’Egitto)

Ingredienti per il condimento:
·         2 -3 cucchiai di tahini
·         1 spicchio di aglio
·         1 cucchaiaino di semi di cumino
·         1 cucchaiano di semi di coriandolo
·         Olio extra vergine di oliva
·         1 limone
·         Pepe nero macinato fresco
·         1 peperoncino o pepe di cayenne in polvere
·         1 scalogno
·         2 pomodori freschi
·         1 cetriolo
·         1 mazzetto di prezzemolo

·         Schiacciare l’aglio con la forchetta fino a ridurlo in puree, in una padella tostare il cumino e il coriandolo per un paio di minuti fino a che non rilasciano un forte aroma.
·         Trasferire le fave cotte in una padella e condirle con le spezie, l’aglio, l’olio di oliva e la salsa tahini, schiacciare le fave con la forchetta o ridurle in puree con un frullatore.
·         Affettare lo scalogno fine, tritare grossolanamente pomodoro e cetriolo e tritare finemente il prezzemolo.
·         Servire con una spruzzata di limone, guarnito con scalogno, pomodoro, cetriolo e prezzemolo, accompagnato da pane arabo o pane tostato caldo.

Photograph courtesy of Ron Dollete, published with permission: https://creativecommons.org/licenses/by-nd/2.0/

Nessun commento:

Posta un commento